Powered by Blogger.

Sul mio comodino

Sul mio comodino

Ho pianto con..

Michey consiglia...

Michey consiglia...

Archivio

Popular Posts

Categories

lunedì 30 giugno 2014

Un percorso da scrittrice: Leyra Correll

Miei piccoli lettori in cerca di una pagina dove vivere, questa settimana è piena di cose da fare e posti dove andare. Ma tra un un impegno e l'altro, tra lo studio e il divertimento la vostra cara lettrice ha appena finito di leggere : Un cuore dannato - Leyra Correll.
Ma cosa c'è dietro questo romanzo? Quali consigli può darci una scrittrice?
Continuate a leggere per scoprirlo. STO MORENDO E' LA MIA PRIMA INTERVISTA.
LA SCRITTRICE:


Leyra Correll (nome d'arte di Leyra Tinnirello) nasce a Cernusco sul Naviglio (MI) il 20 Agosto del 1994. Abita in un piccolo paesino in provincia di Bergamo. Il suo libro d'esordio è stato La Sfera del Male, edito nel 2009 con un sito di auto-publishing, Lulu.com. La scrittura è la sua prima passione, eguagliata solo dal canto, ma le piace molto anche recitare, leggere, giocare ai videogames e stare su internet. I suoi telefilm preferiti sono Star Trek: Enterprise, Roma e Da Vinci's Demons; film preferito è Il curioso caso di Benjamin Button, ma adora la serie degli Avengers (il suo supereroe preferito è Tony Stark alias Iron Man) e soprattutto il personaggio di Loki. I suoi miti ispiratori sono J.K. Rowling, Tiziano Ferro e i Muse. Ha partecipato al Torneo Letterario "IoScrittore" indetto da IBS con un'opera fantasy, Oltre il Confine, che però non ha superato il primo turno. Per la tipicità del concorso si è ritrovata per la prima volta, di fronte ad una serie di giudizi provenienti da persone assolutamente sconosciute, esperienza sicuramente formante; il libro è al momento in fase di revisione. Ha da poco autopubblicato Un cuore dannato sul sito ilmiolibro.it.

*Immaginate una Michey troppo emozionata*
Come è cominciata questa passione per la scrittura?


La passione per la scrittura è strettamente collegata a quella per la lettura: fin da bambina ho sempre divorato tonnellate di libri! Ero alle elementari quando ho cominciato a dire che da grande avrei fatto la scrittrice, spinta anche dalla mia maestra. Così, a dodici anni, papà mi disse: "ti do un tempo limite e un numero di pagine. Scrivi un libro". Dice sempre che l'ho fregato, perchè è stato all'ora che ho scritto il mio primo racconto.
Puoi parlarci dei tuoi primi racconti?

Beh, fin da piccola ho sempre scritto, ma il mio primo, vero racconto è "La Sfera del Male", che ho scritto a dodici anni e autopubblicato a quattordici. Successivamente ho scritto una piccola spystory che però non mi ha mai convinto ed è rimasta chiusa in un quaderno. Dopodichè ho scritto un fantasy, ma ero già sulla strada dei romanzi, e l'unico racconto breve che ho scritto è un urban fantasy ambientato in Finlandia.

Immagino che tuo padre sia molto fiero di te in questo momento. Sei sempre stata spronata dalla tua famiglia?

Moltissimo! La mia famiglia è tutto. Mio padre è un po' il mio manager e mia madre la mia correttrice di bozze e colei che mi tira fuori dagli inghippi della mia stessa mente. Credono moltissimo in me, e io non posso che ringraziarli per questo.


Quanto è duro il mondo dell'editoria?


Moltissimo. E' un mondo estremamente difficile e chiuso. Serve davvero molta pazienza, passione e impegno per riuscire a entrarci.

Aggiungerei anche una buona dose di ehm..fortuna . Ho notato che ultimamente sempre più giovani si stanno avventurando in questo mondo, puoi dare loro qualche consiglio? (Spiegando magari che non possono utilizzare immagini prese a caso da internet per le loro copertine)


Il mio consiglio è crederci e non arrendersi mai. Come ho detto prima, è un mondo difficile, ed è vero che ci vuole anche una buona dose di fortuna, ma se non ci si arrende mai alla fine si arriva dove si vuole. Per quanto riguarda le immagini prese da internet... mettiamola così: è sempre meglio mettere i riferimenti a dove si sono prese le immagini, ma metterle nel testo è sempre un enorme rischio. Se volete arricchire il vostro romanzo con delle immagini, disegnatele voi o lasciate che sia la casa edirice ad occuparsene.

Ora veniamo alla tua trilogia: perché le leggende scandinave? Perché Loki? 


Colpa della Marvel! E' stato il film "Thor" a farmi venire la curiosità per le leggende norrene. E ho scoperto che sono davvero molto interessanti! Inoltre, sempre nei film della Marvel Loki è il mio personaggio preferito, e volevo mostrare un lato di lui che nessuno ha mai considerato: anche un personaggio negativo può amare. E' una cosa che non è mai data per scontata. Inoltre, mio padre odia il personaggio di Loki, sia nei film che nella mitologia, quindi la sfida è anche riuscire a farglielo piacere.

Come è nato il personaggio di Alexandra e quanto c'è di te in lei?


Alexandra è nata da sé. Volevo una ragazza per Loki che fosse forte e che sapesse "scuoterlo" in tutti i sensi. Ho messo molto di me, anche se siamo diverse sotto molti aspetti. Condividiamo molti gesti, come il guardare sempre di traverso una persona o trovare soprannomi a tutti quanti, e anche la fobia per l'altezza.

Da lettrice e fan, qual è la tua scena preferita e quanto ti sei emozionata scrivendo questo romanzo? 


Allora... la mia scena preferita è quella del bacio. Sono davvero orgogliosa del mio Loki che si è lasciato andare un po'. E per quant riguarda l'emozione... beh, tutto Un cuore dannato è stato un'emozione per me. Scriverlo è stata un'esperienza intensa, perchè ricca di tutte le emozioni anche in una volta sola!

Noi lettori siamo curiosi di sapere quando uscirà il seguito...


A breve, spero. Il seguito di "Un cuore dannato", se tutto va come è andato fin'ora, uscirà a fine anno.

Ringrazio Leyra per la sua disponibilità e vi ricordo che potete trovare il suo libro su ilmiolibro e su amazon.
                                          

       Vi è piaciuta l'intervista?
 Siete curiosi di leggere il seguito?
Commentate !
venerdì 27 giugno 2014

TAG: "Per ogni lettera un libro"

Miei piccoli lettori in cerca di una pagina dove vivere, Paola di La libreria dei nuovi inizi ha ideato questa bellissima iniziativa: ' Per ogni lettera un libro'.
                                    



Ringrazio la bellissima Juls di The Perks of being a Bookworm per avermi taggata. 
In cosa consiste? Facile, mi sono state assegnate delle lettere  E, G, T, S, U.
Per ogni lettera troverò un libro e parlerò di esso.

E: E sarà bello morire insieme:
Sono a metà di questa splendida storia, sarà perché mi piacciono queste storie 'starcrossed' . 

G: Game of Thrones:
 Ho appena aggiunto questo libro alla lista. Amo la serie tv e odio Martin dato che quando inizi ad amare un personaggio questo muore. NON AMATE NESSUNO.

T: The fault in our stars:


Fan di Green a rapporto. AMO. ADORO. QUESTO LIBRO. Anche se lo stile di scrittura sembra vuoto dato che lo scrittore non si sofferma sulle emozioni, consiglio lo stesso la lettura di questo libro.
A mio parere dovevano chiamarlo 'la tua nuova ossessione' .

S: StarCrossed
Bellissima storia, per chi ama come me ama il mondo dei semidei questa bellissima storia fa sicuramente al caso vostro. Ogni pagina ero tipo 'ma se accadesse questo...' E ACCADEVA. LEGGETELO.
U: Un cuore dannato.
Questo libro è ovunque. OVUNQUE.
E' anche nella mia libreria.
Leyra si merita davvero tutto il successo del mondo.
Libro fantastico scritto da una scrittrice fuori dal comune.
A mia volta taggo :
Ilenia di libridicristallo : A, F, H, E, B .
Angelica di ilmondodiangelica : C, D, G, I, L .
Laura di Lalibridinosa: M,O, P, S, V .

Passate da tutti e fate gli auguri a Dobby che oggi compie gli anni. Usate un calzino come segnalibro.
                                                 

         E QUALI SONO I TUOI LIBRI PER OGNI LETTERA?
                      LASCIATE UN COMMENTO O UN G+ 


Anteprima: Per noi sarà sempre estate

Salve miei piccoli lettori in cerca di una pagina dove vivere,  come vi stanno andando le letture estive? Chi ha già finito e cominciato un nuovo capitolo?
Bhe sono qui per presentarvi la mia prossima recensione: Per noi sarà sempre estate - Jenny Han. 
Siamo ormai giunti all'ultimo capitolo della 'Summer trilogy', e grazie alla Piemme (con cui ho una collaborazione) ho potuto fangerlizzare in anteprima sul libro.


Autrice: Jenny Han.
Edito: Piemme.
Collana: Freeway.
Data di uscita: 1°Luglio.
Costo: 12.90
Pagine: 333.
Voto: 5 stelle.




Sono passati due anni da quando Conrad ha detto a Belly di mettersi con suo fratello. Da allora, lei e Jeremiah sono stati inseparabili. Ma la loro relazione non è felice come dovrebbe. Infatti, quando Jeremiah commette il peggiore errore che un ragazzo può commettere, Belly è costretta a chiedersi se quello sia davvero il grande amore. Davvero Jeremiah è il ragazzo giusto? Davvero lei ha smesso di amare Conrad?
















__________________________________________
LA SCRITTRICE:


Jenny Han è nata e cresciuta a Richmond, Virginia. Adora la serie "Buffy l'ammazzavampiri", la torta di mirtilli e le calze al ginocchio.
giovedì 26 giugno 2014

Giovani esordienti #2

Salve miei piccoli lettori in cerca di una pagina dove vivere, oggi tra una recensione e un'altra vi parlerò di altre due giovani scrittrici italiane: Ilaria Cosa e Giulia Gubellini.
Sono le rispettive scrittrici delle saghe BloodHunters  e Under.

Autrice: Ilaria Cosa.
Edito: autopubblicato.
Costo: 4.99
Voto: 4 stelle.

Sheryl è una giovane vampira mezzosangue che, con altri vampiri nomadi, risiede in un'antica dimora fra i boschi di Cedar Falls, ben lontana dalla vita brulicante di città e dai terribili e nobili vampiri Purosangue. Un giorno ad irrompere nella sua monotonia, arriva Jay, un giovane cacciatore che ha attraversato diverse dimensioni per trovare lei, la chiave, l'unica che potrebbe salvare il mondo da una terribile sorte. Sherrie cambierà radicalmente vita, addestrandosi per essere pronta ad affrontare il suo destino, accompagnata dal suo più fidato amico nonché licantropo, Ector Douglas, disposto ad ogni cosa pur di proteggerla. Nel frattempo, strane uccisioni stanno tormentando la città di Seattle, pronti a far vacillare l'equilibrio e la segretezza degli esseri sovrannaturali agli occhi degli umani. La caccia all'assassino è aperta, e forse, Sherrie, non sarà l'unica a nascondere un terribile segreto. E il countdown per la fine di ogni cosa, sarà solo l'inizio...

Ho conosciuto Ilaria attraverso una fanfiction su Twilight. Non amo più quel genere ma lei è sempre stata piena di talento. Per quanto il romanzo presenti molte analogie con la saga della Meyer, lo consiglio a tutte le amanti dell'urban fantasy italiano.

LA SCRITTRICE:
Ilaria Cosa nasce a Bari in Italia (Puglia) nel 1992 da Raffaele e Paola Cosa. E' la più piccola della famiglia: ha due fratelli, Gerardo e Giuseppe, e una sorella, Genny. Passa la sua infanzia viaggiando per l'Italia con i suoi genitori a causa dei numerosi trasferimenti di lavoro. Alle superiori si iscrive all'istituto Ettore Majorana di Bari dove inizia i suoi studi di fotografia e grafica digitale. E' proprio in questi anni che perde suo padre a causa di un male ormai incurabile. Da allora decise di immergersi nella scrittura. All'età di sedici anni, oramai lettrice accanita, Ilaria pubblica sul web tra il 2008 e il 2010 la fanfiction “Horizon” ricalcando la storia la Saga di Twilight con il suo continuo. E' grazie ai suoi numeri sostenitori e lettori che inizia le prime bozze di quello che sarà poiBloodHunters. I Figli della Luna. La saga è composta da tre romanzi: BloodHunters. I Figli della Luna, BloodHunters. Il Mondo degli Inferi, BloodHunters. Apocalisse.

Potete trovare il libro: BloodHuntersbookrepublic .

Ma veniamo alla nostra seconda scrittrice , nuova anche per me : Giulia Gubellini.Scoperta da poco tramite Leonardo Patrignani (autore della saga Multiversum), Giulia ha scritto un vero e proprio romanzo distopico.
Molti dicono che presenta analogie con Divergent e Hunger Games ma ormai i libri di questo genere si assomigliano tutti.

Autrice: Giulia Gubellini.
Edito: Rizzoli.
Data uscita: 2014.
Genere: distopico.
Voto: a breve lo recensirò.
Italia, 2025. Il Paese è sopravvissuto alla Grande Crisi, ma è allo sbando, percorso da ondate di violenza. Il Potere si è sostituito alla politica e ha il controllo delle ricchezze. Ma per reprimere gli oppositori al regime, ha deciso di trasmettere in streaming h24 un programma che mostri ai cittadini qual è il prezzo della trasgressione alle regole: la morte. 13 ragazzi, i sovversivi più pericolosi del Paese, vengono rinchiusi in un bunker tra le Alpi per inscenare un gioco al massacro con un’unica regola: solo uno sopravvivrà. Tra loro c’è Alice, una timida sedicenne che non ha nulla in comune con i suoi compagni. E che dentro il bunker scoprirà l’amore e conoscerà davvero se stessa.










LA SCRITTRICE:


GIULIA GUBELLINI (1989) vive a Bologna. Appassionata di Stephen King e Quentin Tarantino, ha scritto il racconto L’Orco Meccanico che nel 2013 è stato uno dei più clamorosi successi del self-publishing. Under è il suo primo romanzo, che ha subito convinto Ivan Silvestrini, il regista culto di Stuck, a dirigere la web series in dieci puntate: http://under.nanopress.it.


Potete trovare il libro su Under.

I libri valgono ? Siete curiosi di leggerli? Scrivetemi in tanti e fatemi sapere il vostro parere.
martedì 24 giugno 2014

Giovani esordienti

Salve miei piccoli scrittori in cerca di una pagina dove vivere, benvenuti nella mia piccola rubrica ' Giovani esordienti ' . Come si deduce dal titolo in questi post vi indicherò scrittori emergenti.
La prima che vi propongo è la nostra Glinda Izabel, blogger famosa per il suo sito Atelier dei libri . 

Autore: Glinda Izabel.
EDITO: FAZI.
COLLANA: LAIN.
DATA DI USCITA: 31 MAGGIO 2013
Ebook: 1,99.

Una fiaba romantica e spettrale scritta da una blogger molto seguita. Juniper Lee potrebbe concedersi ogni lusso. Potrebbe viaggiare senza preoccuparsi di avere una destinazione, abbandonarsi a ogni sorta di eccesso senza temere ripercussioni. Ma non c’è nessun bene materiale che possa distrarla dalla solitudine che la divora, perché uniper è un spettro intrappolato in una dimensione dai contorni indefiniti. Il suo cuore non batte realmente e tutto in lei è solo l’eco di una vita lontana. Quando alla sua porta si presenta Logan, attraente ragazzo dallo sguardo scintillante, Juniper deve affrontare la verità sul proprio passato e tenere a bada il suo cuore che sembra non poter fare a meno di battere per quel misterioso ragazzo che è piombato sul suo cammino e non sembra volerla lasciare andare.
«Il bellissimo debutto di Glinda Izabel, Shades of Life, è una dolce ossessione. È toccante, misterioso, magico - un'avventura romantica che lascerà per sempre un'impronta sulla vostra anima. Assolutamente consigliato.»                                    Rebecca Hamilton, autrice di The forever Girl                                                            

LA SCRITTRICE:



Glinda Izabel condivide la sua dipendenza per carta e inchiostro animando Atelier dei Libri, uno tra i blog letterari più seguiti in Italia. Vive nel Sud Italia, ma il suo cuore batte in quel di Londra, tra un cimitero vittoriano e una sala da tè. Legge e scrive a tempo pieno, perdendosi in storie di genere paranormal e romance. Shades of Life, una fiaba romantica e spettrale, ha vinto il concorso letterario I-Fantasy Fazi.

Trovate il suo libro qui: 
Shades of lifeibsfeltrinelli .

Non vedo l'ora di recensirvi questo piccolo capolavoro ! 


Ora miei piccoli lettori vorrei presentarvi Leyra Correll, autrice della trilogia di Asgard:  


Autore: Leyra Correll.
Edito: auto pubblicazione ilmiolibro.it
Prezzo: 12.50
Data di uscita: Novembre 2013.
Loki, figlio adottivo di Odino, viene riportato alla vita dai suoi fratelli Thor e Balder dopo che una sua malefatta aveva quasi portato alla distruzione di Ásgard e l'aveva ucciso. Per punirlo, Odino lo priva di ogni potere e incarico, concedendogli solo di viaggiare tra i mondi. Ed è proprio durante un viaggio sulla Terra, in Germania, in compagnia di suo fratello Balder, che Loki incontra, o meglio si scontra con Alexandra, una studentessa universitaria. Tornato ad Ásgard, Loki giocherella continuamente con la pallina che non era riuscito a restituire a “quella strana ragazza”, scappata via poco dopo lo scontro. Ed è proprio quando Loki torna sulla Terra che lui e Alexandra verranno catapultati in un vortice di segreti, battaglie e un amore profondo e inevitabile.







LA SCRITTRICE:

(nome d'arte di Leyra Tinnirello) nasce a Cernusco sul Naviglio (MI) il 20 Agosto del 1994. Abita in un piccolo paesino in provincia di Bergamo. Il suo libro d'esordio è stato La Sfera del Male, edito nel 2009 con un sito di auto-publishing, Lulu.com. La scrittura è la sua prima passione, eguagliata solo dal canto, ma le piace molto anche recitare, leggere, giocare ai videogames e stare su internet. I suoi telefilm preferiti sono Star Trek: Enterprise, Roma e Da Vinci's Demons; film preferito è Il curioso caso di Benjamin Button, ma adora la serie degli Avengers (il suo supereroe preferito è Tony Stark alias Iron Man) e soprattutto il personaggio di Loki. I suoi miti ispiratori sono J.K. Rowling, Tiziano Ferro e i Muse. Ha partecipato al Torneo Letterario "IoScrittore" indetto da IBS con un'opera fantasy, Oltre il Confine, che però non ha superato il primo turno. Per la tipicità del concorso si è ritrovata per la prima volta, di fronte ad una serie di giudizi provenienti da persone assolutamente sconosciute, esperienza sicuramente formante; il libro è al momento in fase di revisione. Ha da poco autopubblicato Un cuore dannato sul sito ilmiolibro.it.

Potete trovare il libro : un cuore dannatofeltrinelliilmiolibro.
Non vedo l'ora di avere il suo libro autografato tra le mani !







domenica 22 giugno 2014

"Il dolore e l'amore vivono intrecciati, non esiste uno senza l'altro"

Miei piccoli lettori in cerca di una pagina dove vivere, come vi state godendo le vacanze?
Io e i miei amici stiamo organizzando MARE, MARE, MAREEEE.
Ma  sono qui per altro non di certo per raccontare a voi della mia vacanza, ieri notte ho perso completamente il sonno e cosa fa una lettrice che perde il sonno? Semplice, legge.
Ho finito questo libro in 6 ore, un libro intenso, pieno di rabbia e di dolore. Ma  in questa rabbia e in questo dolore la protagonista trova il suo equilibrio e io un nuovo libro da portarmi dentro.



Autrice: Jandy Nelson.
Edito: Fazi/Lain.
Costo: 15.
Voto: 5 stelle.
La diciassettene Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola, e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey.
Ma quando Bailey muore, d'improvviso, Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della sua vita. E a dispetto della sua inesistente esperienza con l'altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi.
Toby è l'ex fidanzato di Bailey: il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe, invece, si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale.
Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto dentro di esso. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono trovarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda.


Mentre cercavo 'If a stay' mi sono imbattuta in una copertina che non si può certo dire che non salta subito all'occhio, e leggendo la trama assolutamente non adatta al libro in poco tempo è diventato mio.
Incomincio con l'avvertirvi che questo libro non è per chi cerca una lettura leggera e divertente, non è per come li chiamo io ' lacrima facile' infatti io sono di lacrima facile e sono finita alle 4:00 a piangere .
Per quanto sia angosciante e a tratti così triste da strapparvi lacrimoni pesanti, questo libro rientra perfettamente nella mia ' TOP 5' , non abbandonatelo subito, Lennie, la nonna, lo zio Big e Toby meritano di essere ascoltati e Bailey di essere ricordata.

                
                "C'erano una volta due sorelle
                  che non avevano paura del buio
                  perché il buio era abitato dalla voce dell'altra
                  perché anche quando la notte era scura
                  e senza stelle
                  loro tornavano a casa insieme dal fiume
                  giocando a chi resisteva di più
                  senza accendere la torcia,
                  non avevano paura perché a volte a notte fonda
                  si stendevano sul sentiero
                  a guardare in su finché non tornavano le stelle
                  e quando ricomparivano
                   sollevavano le braccia per sfiorarle
                   e le toccavano davvero."


STO PIANGENDO SOLO AL PENSIERO DI QUESTO LIBRO  continuo a pensare che le trame in questo periodo siano tutte non adatte e questa è una delle tante conferme, infatti la storia non è solo il triangolo amoroso ma anche il dolore di una sorella, di una nonna che fa da madre alle due ragazze, di uno zio, e di Sarah che si ritrova catapultata fuori dalla vita della sua migliore amica Lennie.
Lennie 'John Lennon' nominata così da quel bellissimo francesino che amo tanto è descritta nella trama come la ragazza perfetta, ma non lo è: lei vive eternamente all'ombra della sorella Bailey riponendo anche i suoi sogni nella sorella stroncata da un aritmia, infatti stesso lei descrive quel periodo in cui c'era Bailey come il suo sonno e che quindi alla sua morte lei trova il suo assolo.
Ogni pagina è intrisa di dolore e di rabbia, rabbia per la sorella che l'abbandona come ha fatto proprio la loro madre. Nella famiglia Walker c'è da sempre il "gene dell'irrequietezza", questo gene spinge le persone a viaggiare come se non hanno legami . 

 "Solo lei, con una cartina in mano e un mondo intero davanti: la sua è un'arte solitaria"

Lennie dunque incomincia a  scrivere di lei, della sorella e del suo dolore ovunque: su carta, legno, bicchieri, scarpe. Questo a mio parere dona alla storia una certa poeticità che comunque ritroviamo in tanti capitoli.
 Ognuno di noi ha una propria reazione ad un trauma, ecco, Lennie si ritrova attratta da qualsiasi ragazzo, e uno di questi ragazzi è proprio Toby l'ex ragazzo di Bailey.
Toby e Lennie tentano di ricostruire il cuore di Bailey attraverso i loro baci e il loro dolore, sperando di sentirla vicino. 

"Mi abbraccia e ci stringiamo così forte sotto quel cielo infelice e senza stelle che per un attimo mi sembra che i nostri cuori spezzati siano uno solo"
Ma ben presto Lennie trova il suo il cielo in Joe, un ragazzo appena trasferito dalla francia che spazza via il suo dolore e la sente vivere 'a tutto volume'.
         “Quando Joe suona la tromba cado in ginocchio.Quando lui suona i fiori si scambiano colore e secoli anni lustri di pioggia tornano al cielo”
Joe è un ragazzo estremamente solare dal sorriso contagioso ma spezzato all'interno a causa di un tradimento e dai suoi genitori:
Questo libro è un pieno equilibrio tra cielo e inferno, primavera e inverno, spezzati e interi.
Secondo il mio modesto parere WOW ATTENZIONE AI MIEI PARERI la scrittrice con questo titolo ha voluto spiegare ai lettori l'importante di vivere a tutto volume la vita e far capire che il cielo è ovunque: noi siamo i creatori della nostra storia ed è giusto viverla in assolo.


“Il cielo è tutt'intorno a te.
Sopra e sotto.Il cielo è ai tuoi piedi.”
Concordo con chiunque abbia letto questo libro: un vera esplosione di emozioni. Quando ho incominciato a leggere questo libro non mi aspetavo un libro così ben scritto e intrecciato.
____________________________________________
LA SCRITTRICE:



Jandy Nelson si è laureata alla Cornell, ha un master in poesia e uno in scrittura per bambini e giovani adulti.
Agente letteraria per molti anni, dopo un esordio come poetessa ora si è dedicata completamente alla fiction.
The Sky is everywhere è il suo primo romanzo.
Vive e lavora a San Francisco.
    








                                    IL BOOKTRAILER:   

lunedì 16 giugno 2014

Blue Mondays

Ma quanto è bella la nuova grafica del blog? TANTO .
Okay smettiamola di fangerlizzare e veniamo al punto: BLUE MONDAYS.

CHI HA DETTO CHE I LUNEDI' SONO NOIOSI?
Arriva il romanzo a puntate, per le prossime otto settimane avremo un appuntamento con la storia blue mondays di Dubbereley Emily.

 Sembra un lunedì come tanti, per Lucy Green: sveglia all'alba dopo un weekend di lavoro e metro talmente affollata che a malapena si riesce a respirare. Sembra un lunedì come tanti, ma non lo è. Perché il destino le fa incontrare Ben Turner. Ben è affascinante, gentile, misterioso. E, soprattutto, non è costretto a rispettare i ritmi frenetici imposti dall'agenzia pubblicitaria di Londra per cui lavora Lucy; lui coglie l'attimo, si rilassa, si diverte. E propone a Lucy di scendere alla prossima stazione e di lasciarsi andare, anche solo per poche ore. Per quanto le sembri assurdo, lei non può negare l'attrazione dirompente che prova per quell'uomo, né il brivido che sente quando lui le sfiora la mano: ascolterà la voce della ragione, rassegnandosi a un altro grigio lunedì, o seguirà il cuore, assaporando le sorprese che la vita può offrire?L'appuntamento con "Blue Mondays 2" vi aspetta lunedì 23 giugno.

Troverete il primo in omaggio qui

Alla prossima, e fatemi sapere per la prossima recensione. 

L'indecisione

Salve miei piccoli lettori, qui piove NIENTE MARE PER ME e la mia testolina è indecisa se fare la recensione di ' resta anche domani' o ' the sky is everywhere'.
Perché non farle entrambe? Ma le farò entrambe, solo che non so quale fare per prima.
Ed è qui che entrate in gioco voi: SCEGLIERETE VOI.
Oltre a quella che sceglierete posterò la recensione di 'per una volta nella vita' di Rainbow Rowell.

Resta anche domani-Gayle Forman:
Non ti aspetteresti di sentire anche dopo. Eppure la musica continua a uscire dall'autoradio, attraverso le lamiere fumanti. E Mia continua a sentirla, mentre vede se stessa sul ciglio della strada e i genitori poco più in là, uccisi dall'impatto con il camion. Mia è in coma, ma la sua mente vede, soffre, ragiona e, soprattutto, ricorda. La passione per il violoncello e il sogno di diventare una grande musicista, l'ironia implacabile di Kim e la scazzottata che ha inaugurato la loro amicizia, l'amore di un ragazzo che sta per diventare una rockstar e la prima volta che, tra le sue mani, si è sentita vibrare come un delicato strumento. Ma ricorda anche quello che non troverà al suo risveglio: la tenerezza arruffata di suo padre, la grinta di sua madre, la vivacità del piccolo Teddy, l'emozione di vivere ogni giorno in una famiglia di ex batteristi punk e indomabili femministe. A tanta vita non si può rinunciare. Ma cosa rimane di lei, adesso, per cui valga la pena restare anche domani?

The sky is everywhere- Jandy Nelson:
La diciassettenne Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore, d'improvviso Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della vita. E, a dispetto della sua inesistente esperienza con l'altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi. Toby è l'ex fidanzato di Bailey: il suo dolore fa da eco a quel
lo di Lennie. Joe, invece, si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale. Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono incontrarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda.
domenica 15 giugno 2014

Consiglio:la trilogia del mondo d'inchiostro e per i più piccoli....

Salve miei piccoli lettori, dopo quella lista che vi siete divorati ho un'altra bella saga da consigliarvi credevate che non avessi nulla da leggere eeeh invece, anzi due.
Forse  per voi queste due saghe sono per bambini , bhe sappiate che hanno ricevuto tantissime critiche positive anche dai meno giovani.
La prima saga:
LA TRILOGIA DEL MONDO D'INCHIOSTRO - CORNELIA FUNKE :


È notte fonda, la pioggia avvolge ogni cosa nel suo pallore spettrale, quando alla porta di Meggie bussa uno straniero, e suo padre Mortimer inizia a fare i bagagli. Devono fuggire, nascondersi... ma da chi? Meggie ignora che il padre, abile rilegatore, ha il dono di infondere la vita nei libri: la sua voce trasforma le parole in carne e ossa. Tuttavia, dopo che anni prima proprio a causa della sua voce - sua moglie è scomparsa dentro a Cuore d'inchiostro, e Capricorno, malvagio signore dal cuore nero, si è materializzato dalle trame della carta, Mortimer non intende usare il proprio dono mai più. Capricorno trascinerà padre e figlia in un vortice di eventi, tanto magici quanto pericolosi. Finché Meggie scoprirà di avere lo stesso dono e il Mondo d'inchiostro li reclamerà a sé, trasformandoli a loro volta in personaggi. Ma davvero tutto è scritto? O forse nei libri, come nella vita vera, ognuno può scrivere la propria storia e cambiare il finale?

Ora, è il momento della seconda trilogia, vedete quando parlo di questa trilogia mi rivolgo di solito ad un pubblico più piccolo, ma rileggerei questa saga altre mille volte.

LA TRILOGIA DI FAITY OAK- ELISABETTA GNONE:

Fairy Oak è un villaggio di pietra, antico e incantato, sperduto tra le pieghe di un tempo immortale e cresciuto intorno a una quercia fatata, da cui ha preso il nome. Lo circonda una natura viva e rigogliosa: a nord il mare selvaggio, a sud gli altopiani battuti dal vento e tutt'attorno prati, colline e laghi cristallini. Fairy Oak è l'unico luogo dove umani e creature magiche vivono in perfetta armonia, tanto che è difficile distinguere gli uni dagli altri, poiché maghi, streghe e cittadini comuni abitano le case di pietra da tanto di quel tempo, che ormai nessuno fa caso alle reciproche stranezze, e tutti si somigliano un po'. Solo le fate sono diverse: piccole, come il palmo di un bambino, e luminose, vengono chiamate dai Magici per badare ai bambini, ed è proprio una di loro a raccontarci questa storia. Feli è la fatina a cui è 
affidato il difficile compito di proteggere le streghe gemelle Vaniglia e Pervinca, nate con opposti poteri e insieme simbolo vivente di un'eterna alleanza, quella fra Luce e Buio, che un terribile nemico è deciso a spezzare. Per governare nell'oscurità, il Signore del Buio sa che deve rompere il legame che unisce le sorelle, e su di loro cala la sua scure. Scopre così che le ragazze non sono sole nella battaglia, intorno a Vaniglia e Pervinca, a fare da scudo e da arco, ci sono i loro amici, e un piccolo popolo, ardito e coraggioso, deciso a salvare il proprio magnifico mondo..


E qui vi saluto, ci sentiamo stasera per scoprire la mia prossima recensione qualcosa della piemme e un altro bel libro da consigliarvi qualcosa di straniero. 
venerdì 13 giugno 2014

Michey, cosa posso leggere? - Il ritorno

Ma buon pranzo a voi miei piccoli lettori, dato che ieri vi è piaciuta molto la mia lista ho deciso di ritornare con altri tanti,troppi libri che vi possono accompagnare. Alcuni sono scontanti, ma comunque de gustibus.
Ps: non ho consigliato saghe come 'Harry Potter' e 'Hunger Games' perché ormai sono di base per i lettori.
Pps: dovrebbe essere illegale svegliarsi in un bagno di sudore, voi come siete messi a tempo?

SHADOWHUNTERS SAGA (leggete anche le origini) - Cassandra Clare:
La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In
meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.
LE LUCI DI SETTEMBRE- ZAFON :Durante l'estate del 1937 Simone Sauvelle, rimasta all'improvviso vedova, abbandona Parigi assieme ai figli, Irene e Dorian, e si trasferisce in un piccolo paese sulla costa per 
sfuggire agli ingenti debiti accumulati dal marito. Trova lavoro come governante per il facoltoso fabbricante di giocattoli Lazarus Jann in una gigantesca magione chiamata Cravenmoore, dove l'uomo vive con la moglie malata. Tutto sembra andare per il meglio. Lazarus si dimostra un uomo gradevole, tratta con riguardo Simone e i figli, a cui mostra gli strani esseri meccanici che ha creato - e che sembrano avere vita propria - mentre Irene si inna
mora di Ismael, il cugino di Hannah, la cuoca della casa. Ma eventi macabri e strane apparizioni sconvolgono l'armonia di Cravenmoore: Hannah, viene trovata morta e una misteriosa ombra si impossessa della tenuta. Spetterà a Irene e Ismael lottare contro un nemico invisibile per salvare Simone e svelare l'oscuro segreto che avvolge la fabbrica dei giocattoli, un enigma che li unirà per sempre e li trascinerà nella più emozionante delle avventure in un mondo labirintico di luci e ombre.
IL PALAZZO DELLA MEZZANOTTE-ZAFON:
Calcutta, 1916. Una locomotiva infuocata squarcia la notte portandosi dietro un carico di morti innocenti. Sotto una pioggia scrosciante, quella stessa notte, un giovane tenente inglese sacrifica la vita per portare in salvo due gemelli neonati inseguiti da un tragico destino. Calcutta, 1932. Ben, il gemello maschio, compie sedici anni, lascia l'orfanotrofio St. Patricks e festeggia l'inizio della sua vita adulta. È anche l'ultimo giorno della Chowbar Society, un club segreto che conta sette orfani come Be
n, riunitosi per anni allo scoccare della mezzanotte sotto un tetto di stelle, nella sala principale di un antico edificio in rovina, il Palazzo della Mezzanotte. I sette ragazzi sono sicuri che quella sarà la loro ultima notte insieme, ma il passato bussa alla porta di Ben: la bellissima gemella che non sapeva di avere entra nel Palazzo con una pazzesca storia da raccontare. Le braci dell'incendio di sedici anni prima ricominciano ad ardere. Per tre interminabili giorn
i i membri della Chowbar Society cercano di decifrare ciò che si nasconde dietro al passato di Ben e di sua sorella, mentre combattono contro un secondo terribile incendio appiccato da un'ombra misteriosa. E, quando ormai l'inferno sembra aver preso il sopravvento e il compiersi del destino inevitabile, il fuoco all'improvviso si spegne... e una candida neve scende sulle strade di Calcutta.
IL DONO DEL BUIO- GIAMBANCO:È la paura che gli dà la forza di correre. Il piccolo John Cameron non sente né la fame né il freddo e nemmeno si accorge di avere le braccia coperte di sangue. John sa soltanto che deve attraversare il bosco, nel buio. Solo così potrà chiedere aiuto per il suo amico James Sinclair. Solo così potrà salvare quello che rimane della sua innocenza... Seattle, oggi. Gli occhi bendati, le mani legate e una croce sulla fronte tracciata col sangue: è in questa macabra posa che il detective Alice Madison trova i cadaveri di James Sinclair e della sua famiglia, trucidati nella loro casa. Dalle prove rinvenute, sembra che il colpevole sia John Cameron, un criminale sospettato di numerosi altri delitti. Ma per Madison i conti non tornano: perché John Cameron avrebbe ucciso il suo amico d'infanzia? Perché avrebbe dovuto odiare proprio la persona con cui aveva condiviso un'esperienza devastante? C'è qualcosa di oscuro dietro quegli omicidi, qualcosa che affonda le radici nel buio di quella notte di venticinque anni prima, quando la polizia aveva salvato i due ragazzini, non riuscendo però ad arrestare i rapitori. E, per scoprire la verità, Madison dovrà entrare in sintonia con l'assassino e accettare che, quando si volge lo sguardo verso un abisso di tenebra, anche la tenebra guarda dentro di noi.
RESTA ANCHE DOMANI- FORMAN GAYLE:Non ti aspetteresti di sentire anche dopo. Eppure la musica continua a uscire dall'autoradio, attraverso le lamiere fumanti. E Mia continua a sentirla, mentre vede se stessa sul ciglio della strada e i genitori poco più in là, uccisi dall'impatto con il camion. Mia è in coma, ma la sua mente vede, soffre, ragiona e, soprattutto, ricorda. La passione per il
 violoncello e il sogno di diventare una grande musicista, l'ironia implacabile di Kim e la scazzottata che ha inaugurato la loro amicizia, l'amore di un ragazzo che sta per diventare una rockstar e la prima volta che, tra le sue mani, si è sentita vibrare come un delicato strumento. Ma ricorda anche quello che non troverà al suo risveglio: la tenerezza arruffata di suo padre, la grinta di sua madre, la vivacità del piccolo Teddy, l'emozione di vivere ogni giorno in una famiglia di ex batteristi punk e indomabili femministe. A tanta vita non si può rinunciare. Ma cosa rimane di lei, adesso, per cui valga la pena restare anche domani?

THE SKY IS EVERYWHERE- NELSON JANDY:La diciassettenne Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore, d'improvviso Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della vita. E, a dispetto della sua inesistente esperienza con l'altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi. Toby è l'ex fidanzato di Bailey: il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe, invece, si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia

trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale. Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono incontrarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda.




ANGEL-L.A.WEATHERLY:Willow è una ragazzina particolare, vive con la madre Miranda, affetta da una malattia mentale, e con la zia, che lei considera un triste specchio della sua vita futura. Dopo la scuola, Willow lavora come meccanico e fa la chiaroveggente. Ripara le macchine perfettamente, così come è infallibile nel prevedere il futuro. Perché lei il futuro lo vede davvero, con il solo tocco della mano. E vede anche il passato. Così quando Beth, la perfetta cheerleader biondo miele, le chiede un consulto, Willow, involontariamente, sbircia nel suo passato e scopre che Beth ha avuto un incontro con gli angeli. Questo è l'inizio di una storia che si sviluppa in un trionfo di amori e battaglie per la salvezza del mondo. Gli angeli in questo libro sono talmente perfidi che hanno addirittura creato un corpo speciale di sterminatori. Uno dei loro obiettivi è proprio Willow, prima ragazza mezza umana mezza angelo. E il destino vuole che il suo cacciatore sia il bellissimo Alex, un giovane guerriero assoldato dalla CIA che lavora attivamente per l'esiguo corpo degli Angel Killer. Il mondo degli angeli sta morendo, e proprio gli angeli, con la loro infida bellezza, stregano gli umani per portare a termine la loro missione: stanno concertando un'invasione di massa sulla terra per succhiare l'energia ai terrestri e sopravvivere.
PARANORMALMENTE SAGA: 
Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Ma fra mille avventure e qualche momento di ro-
manticismo, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Land, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano.
IL GIOCO PROIBITO- LISA JANE SMITH:Jenny Thornton entra in un negozio che vende giochi in scatola molto particolari. Dietro al bancone, un ragazzo ancora piu strano, con i capelli bianchi come il ghiaccio, gli occhi di un blu elettrico, e uno sguardo che promette avventura e pericolo. Si chiama Julian, e per Jenny ha in serbo un gioco unico. Sulla scatola c'e un avvertimento 
Che mette i brividi: «Entrare nel Mondo delle Ombre può essere fatale». Jenny è curiosa, e poi Tom, il suo ragazzo, sta per compiere gli anni: potrebbe essere il passatempo perfetto per una piccola festa tra amici. Le regole sono molto semplici: ogni partecipante deve scrivere qual è la sua piu grande paura e disegnare con dei pennarelli una grande casa vittoriana, il regno dell'Uomo delle Ombre. Ma il gioco si trasforma in realtà, e la casa diventa vera. A ogni camera viene associato un incubo e nelle stanze prendono forma le paure più oscure dei ragazzi, che si ritrovano a vagare per i suoi tortuosi corridoi, fino a precipitare nell'inferno che ribolle nelle loro menti. La partita e iniziata, e la posta in palio e la vita di Jenny.
IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI FIORI- Diffenbaugh Vanessa:Victoria ha paura del contatto fisico. Ha paura delle parole, le sue e quelle degli altri. Soprattutto, ha paura di amare e lasciarsi amare. C'è solo un posto in cui tutte le sue paure sfumano nel silenzio e nella pace: è il suo giardino segreto nel parco pubblico di Portero Hill, a San Francisco. I fiori, che ha piantato lei stessa in questo angolo sconosciuto della città, sono la sua casa. Il suo rifugio. La sua voce. È attraverso il loro linguaggio che Victoria comunica le sue emozioni più profonde. La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la 
solitudine. Perché Victoria non ha avuto una vita facile. Abbandonata in culla, ha passato l'infanzia saltando da una famiglia adottiva a un'altra. Fino all'incontro, drammatico e sconvolgente, con Elizabeth, l'unica vera madre che abbia mai avuto, la donna che le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori. E adesso, è proprio grazie a questo magico dono che Victoria ha preso in mano la sua vita: ha diciotto anni ormai, e lavora come fioraia. I suoi fiori sono tra i più richiesti della città, regalano la felicità e curano l'anima. Ma Victoria non ha ancora trovato il fiore in grado di rimarginare la sua ferita. Perché il suo cuore si porta dietro una colpa segreta. L'unico capace di estirparla è Grant, un ragazzo misterioso che sembra sapere tutto di lei. Solo lui può levare quel peso dal cuore di Victoria, come spine strappate a uno stelo. Solo lui può prendersi cura delle sue radici invisibili.
SCRIVIMI ANCORA- CECELIA AHERN:
Rosie e Alex si conoscono sui banchi di una scuola di Dublino e iniziano a scriversi messaggi su biglietti di carta. A poco a poco diventano inseparabili fino a quando quelle lettere tradiscono un sentimento nuovo, che li confonde e li appassiona. Un amore impossibile da esprimere, con tutte le contraddizioni tipiche di quell'età. Ma quando i due prendono coscienza
di ciò che li lega veramente, Alex deve abbandonare Rosie e trasferirsi con la sua famiglia negli Stati Uniti. Straordinario collage di lettere, e-mail, bigliettini, sms e cartoline, "Scrivimi ancora" è un romanzo delicato che a ogni pagina commuove e fa sorridere al tempo stesso. Una storia sugli scherzi del destino e sulla forza del vero amore.






LA CAMERA DI SANGUE- Nickerson Jane:
Sophia Petheram ha diciassette anni quando, dopo la morte del padre, attraversa in carrozza la selva intricata e spettrale che conduce alla tenuta di Wyndriven Abbey, in Mississippi. Qui sta per conoscere finalmente il ricco amico di famiglia che la prenderà in custodia: monsieur Bernard de Cressac. Fin dall'arrivo nella nuova dimora, Sophia si trova a vivere nel lusso più sfrenato, viziata e accontentata nei minimi capricci. La ragazza è affascinata dalla generosità e dal carisma di monsieur Bernard.
Lui le impedisce, però, di ricevere visite e, in sua assenza, la affida all'occhio vigile di Odette, una giovane dama di compagnia francese. A spaventare Sophia è il passato del facoltoso tutore, sposato più volte: le sue mogli sono morte in circostanze misteriose e la ragazza ne intravede i fantasmi. Hanno tutte i capelli rossi, con sfumature color bronzo e oro. Proprio come lei.
.. Ma se l'amore è un assassino meraviglioso, Sophia vuole scoprirne il volto.
GUIDA GALATTICA PER GLI AUTOSTOPPISTI-DOUGLAS ADAMS:
Le stravaganti vicende di Arthur Dent e Ford Prefect, surreali e irriverenti viaggiatori delle galassie sempre alle prese con avventure che ha
nno come scenario l'universo.










CITTA' DI CARTA- JOHN GREEN:Quentin Jacobsen è sempre stato innamorato di Margo Roth Spiegelman, fin da quando, da bambini, hanno condiviso un’inquietante scoperta. Con il passare degli anni il loro legame speciale sembrava essersi spezzato, ma alla vigilia del diploma Margo appare all’improvviso alla finestra di Quentin e lo trascina in piena notte in un’avventura indimenticabile. Forse le cose possono cambiare, forse tra di loro tutto ricomincerà. E invece no. La mattina dopo Margo scompare misteriosamente. Tutti credono che si tratti di un altro dei suoi colpi di testa, di uno dei suoi viaggi on the road che l’hanno resa leggendaria a scuola. Ma questa volta è diverso. Questa fuga da Orlando, la sua città di carta, dopo che tutti i fili dentro di lei si sono spezzati, potrebbe essere l’ultima.
THE AWAKENING SERIES- JOSEPHINE ANGELINI:Helen è una giovane ragazza che vive nella tranquilla ed isolata Nantucket. L'arrivo di una nuova famiglia nel paese provoca un vero e proprio terremoto nella sua vita e la porterà a scoprire la sua vera natura.
Mitologia greca, giovani amori, passione e battaglie epiche all'ultimo sangue sono soltanto alcuni degli elementi chiave di questa trilogia. Nel corso dei vari libri Helen attraversa il suo personale viaggio verso maturità e consapevolezza, lottando contro i propri sentimen
ti e cercando di fare le scelte migliori per le persone a cui vuole bene.
Starcrossed, Dreamless e Goddess ci raccontano la storia di Helen, ma anche quella di tutta l'umanità.


MY LAND SAGA- ELENA P.MELODIA:Diciassette anni, bellissima, apparentemente sicura di sé ma fragile e inquieta, Alma ha un solo credo: "Sorrisi e lacrime possono essere molto pericolosi se lasciati fuori controllo". Se lo ripete ogni mattina, quando esce di casa per affrontare la Città là fuori e cammina sotto un perenne cielo grigio, diretta a scuola con il suo zaino, rigorosamente viola. Tutto ciò che Alma adora è viola. Come la copertina del quaderno che ha comprato in una strana cartoleria del centro pochi giorni prima, quando tutto ha avuto inizio e la sua vita ha cominciato a scivolare in un assurdo incubo senza fine. Una serie di efferati omicidi sta infatti trasformando in realtà i racconti che Alma scrive di notte, come in preda a un'inspiegabile trance, rendendosi conto solo al suo risveglio che i deliri di paura e violenza affidati alle pagine di quel quaderno anticipano le mosse dell'assassino. Mentre la polizia indaga senza risultati e i giornali si scatenano, Alma si ritrova sempre più isolata, alle prese con qualcosa di grande e oscuro, che sfiora la natura stes-
sa del Male e che pure sembra riemergere dal suo passato, insieme ai continui, lancinanti mal di testa che la assalgono come per avvertirla di qualche pericolo. Soltanto Morgan, il ragazzo più misterioso e sfuggente della scuola, i cui incredibili occhi viola sanno leggere nel suo cuore come nessun altro, sembra in grado di fornirle le risposte sulle sinistre presenze che le si addensano intorno.

IL GIARDINO DEI RAGGI DI LUNA- SARAH ADDISON ALLEN:Arrivata nella casa del nonno, l'intraprendente Emily si accorge ben presto che gli abitanti di Mullaby si guardano bene dall'aiutarla. Anzi, i vecchi conoscenti della madre sembrano volerla evitare, come se il suo nome fosse avvolto da un maleficio. E mentre Mullaby finge una vita tranquilla, Emily realizza che i misteri e le stranezze sono all'ordine del giorno - stanze 
dove la carta da parati cambia a seconda dell'umore di chi la guarda, un uomo gigante "così alto da riuscire a vedere ciò che accadrà domani", strani fasci di luce che spazzano i cortili a mezzanotte. E una bizzarra vicina, Julia, con le braccia piene di cicatrici, che sforna in continuazione biscotti davanti alla finestra spalancata. Come mai nessuno vuole rammentare gli anni della giovinezza della madre di Emily? E cos'è quella storia d'amore, di cui si parla a mezza voce, che ha spezzato il cuore e la vita di un giovane del paese? La verità non è quella che Emily si aspettava. Perché in quel paese di curiose stramberie, dove il tempo scorre più lentamente che in ogni altro luogo, la fortuna sorride a chi sa assaporare il lato magico della vita.
L'OSPITE- Stephenie Meyer:Nel futuro la specie umana sta scomparendo. Un'altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono raccolti in piccole comunità di fuggiaschi. Tra loro c'è Jared, l'uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli "invasori", ama e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l'anima aliena che le è stata assegnata. Perché l'identità di Melanie, i suoi ricordi, le 
sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti per essere cancellati. Così l'aliena Wanderer si ritrova, del tutto inaspettatamente, invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti: l'amore. E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme a Melanie, nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi.

ALICE NEL PAESE DELLA VAPORITA'- FRANCESCO DIMITRI:
Ben è un giovane londinese che soffre di allucinazioni. Per lavoro legge manoscritti. Una notte gli arriva un libro che si chiama "Alice nel Paese della vaporità". Noi con lui seguiamo la storia di Alice, un'antropologa che vive in una Londra Vittoriana che non c'è mai stata. Alice viaggia nella Steamland, una terra invasa da un gas che provoca allucinazioni e mutazioni. Una terra in cui la realtà cambia a ogni istante, in cui "giusto" e "sbagliato" sono soltanto parole, e in cui le parole stesse si trasformano in odori e sensazioni. Quella di Alice parte come una ricerca, ma si
trasforma subito in una lotta per la vita e per la morte. Alice dovrà sopravvivere in una terra oscura, in cui non c'è differenza tra orrore e meraviglia. Ben legge la sua storia. E qualcosa succede anche a lui.








IL RUMORE DEI TUOI PASSI- VALENTINA D'URBANO:In un luogo fatto di polvere, dove ogni cosa ha un soprannome, dove il quartiere in cui sono nati e cresciuti è chiamato "la Fortezza", Beatrice e Alfredo sono per tutti "i gemelli". I due però non hanno in comune il sangue, ma qualcosa di più profondo. A legarli è un'amicizia ruvida come l'intonaco sbrecciato dei palazzi in cui abitano, nata quando erano bambini e sopravvissuta a tutto ciò che di oscuro la vita può regalare. Un'amicizia che cresce con loro fino a diventare un amore selvaggio, graffiante come vetro spezzato, delicato e luminoso come un girasole. Un amore nato nonostante tutto e tutti, nonostante loro stessi per primi. Ma alle soglie dei vent'anni, la voce di Beatrice è stanca e strozzata. E il cuore fragile di Alfredo ha perso i suoi colori. Perché tutto sta per cambiare.
IL CONFINE DI UN ATTIMO- 
Redmerski J. A.:Camryn Bennett, vent'anni, non è certo il tipo da restare ingabbiata in una vita ripetitiva sempre uguale a se stessa. Ma da quando il suo ragazzo è morto in un terribile incidente, niente sembra più importarle davvero... Dopo che anche la sua migliore amica le volta le spalle, Camryn salta su un autobus, con solo un telefono cellulare e 
una piccola borsa, decisa a fuggire da tutti coloro che la vogliono incasellare in una vita che non le appartiene. Nel viaggio incontra un ragazzo di nome Andrew Parrish, un tipo non molto diverso da lei, da cui si sente irresistibilmente attratta. Andrew vive la vita come se non ci fosse domani: la provoca, la diverte, la protegge, la seduce, le insegna ad assaporare ogni singolo momento e ad ascoltare le sue emozioni più profonde, i suoi desideri più veri e inconfessati. Ben presto diventa il centro della sua vita. Ma Camryn ha giurato di non lasciarsi andare mai più, di non innamorarsi mai più... E il segreto che Andrew nasconde li spingerà irrimediabilmente insieme o li distruggerà per sempre?
E SARA' BELLO MORIRE INSIEME- MANUELA SALVI:Bianca è la figlia di un giudice antimafia. Il padre di Manuel era un boss ucciso da un clan rivale. Nello zaino di Bianca c'è un album da disegno. Dai jeans di Manuel sbuca una pistola. Quando si incontrano all'ultimo anno del Liceo Artistico, Bianca e Manuel hanno una sola cosa in comune: la passione per l'arte. Qualcosa in quel ragazzo scostante e bellissimo risveglia i sentimenti di Bianca, soffocati da tempo a causa di una tragedia 
familiare. Ma anche se Manuel prova lo stesso per lei, non può lasciarsi andare: i suoi doveri all'interno del clan prevedono che vendichi la morte di suo padre e segua un destino che è stato scritto per lui da tempo. Ma la passione, l'amore e la voglia di una vita diversa li uniscono sempre di più, finché Bianca metterà Manuel davanti alla scelta più difficile: tradire la sua famiglia o la ragazza che ama?





PROMETTIMI CHE CI SARAI- BRUNT CAROL R.:Quando hai quattordici anni, il tuo cuore è un luogo oscuro, un labirinto di sentimenti che non sai decifrare. Timida, goffa e sognatrice, June è a disagio tra i coetanei. Preferisce rifugiarsi nel bosco dietro la scuola, con ampie gonne e strambi stivali, fingendo di essere stata catapultata a New York dal Medioevo, l'epoca in cui sarebbe potuta diventare un falconiere. Sarebbe bello riuscire a richiamare a sé, proprio come creature alate, le persone che non ci sono più. Come lo zio Finn: grande pittore e migliore amico di June, l'unico in grado di capirla, strappato troppo presto alla vita da una malattia di cui in famiglia è proibito parlare. Un giorno, June riceve un pacco misterioso. All'interno c'è la teiera preferita di Finn, accompagnata da una lettera firmata da un certo Toby: l'uomo che nessuno, al funerale dello zio, ha osato avvicinare. E che ora chiede proprio a lei di incontrarlo in segreto. June dovrà fare i conti con la paura e la gelosia prima di accettare il fatto di non essere stata l'unica persona speciale nella vita dello zio. E prima di aprirsi a un'amicizia che potrebbe aiutare sia lei che Toby a colmare quel grande vuoto. Dopotutto, era quello che avrebbe voluto Finn: fare incontrare le persone che più aveva amato, unirle come in un'unica cornice affinché si prendessero cura l'una dell'altra. Ecco il suo ultimo desiderio, ecco il suo più grande capolavoro.

Cerca nel blog

La sognalettrice

La mia foto

Lei è una piccola lettrice in cerca di un suo posto.
E' curiosa, testarda, ama, suona, vive le persone. 
E' divergente. 
Se si dovesse descrivere andrebbe in panico. 
Musica, lettura, skate, surf, fotografia,  amici . 

Piccoli lettori potete trovarmi qui

Lettori fissi

Translate